Menu menu
Chiudi
Dove dormire Dove mangiare Mappe

Grotta del Santo

DOVADOLASANTUARI
Usata da Sant'Antonio da Padova come luogo di meditazione

La famosa “grotta”, dove il Santo era solito ritirarsi in preghiera, si trova a destra del torrente Samoggia, più in basso rispetto all’Eremo.

L’attuale “grotta” fu ricomposta, nel 1905, più a monte rispetto al luogo d’origine che fu spazzato via da una frana.

Dopo il soggiorno di Sant’Antonio, Montepaolo è ignorato per lungo tempo dagli storici. Resta viva, nella tradizione popolare, la notizia della sua presenza in loco e la devozione verso il “santo dei miracoli”.

CONDIVIDI:
VEDI SU MAPPA
NEI DINTORNI
Chiesa di Sant’Andrea
Dovadola

Chiesa di Sant’Andrea

All'interno è custodito il sepolcro di Benedetta Bianchi Porro

close

Cerca qui