Menu menu
Chiudi
Dove dormire Dove mangiare Mappe

Territorio

ROMAGNA TOSCANA

Il territorio della Romagna Toscana si estende a cavallo degli Appennini, lungo il confine che separa le due regioni. Uno scenario intatto e tutto da scoprire, uno straordinario incontro tra storia e natura, con fonti naturali, acque termali e preziosi tesori, in un dolce saliscendi di colline, boschi e alture. La Romagna Toscana viene raccontata attraverso il suo patrimonio storico e artistico, gli itinerari dei pellegrini, i saperi artigiani, le esperienze da vivere, le specialità da gustare.

BELLEZZE NATURALI

Il paesaggio della Romagna Toscana offre allo sguardo panorami unici e suggestivi, dove si alternano le alte vette alle dolci valli. Distese di foreste e boschi secolari ospitano interi ecosistemi di flora e fauna e custodiscono un’ampia varietà di sorgenti d’acqua, tra piscine naturali, cascate gorgheggianti e fonti termali.
VEDI TUTTO

STORIA

La Romagna Toscana, geograficamente e culturalmente romagnola, è stata da sempre soggetta all’influenza del dominio toscano, dei Medici prima, del Granducato in seguito. E solo in epoca fascista fu stabilita la suddivisione del territorio tra amministrazione forlivese e fiorentina.

PERSONALITÀ

Seppur non particolarmente estesa, questa area montuosa al confine tra la Toscana e l’Emilia-Romagna ha dato i natali a molti artisti. Il pittore italiano Silvestro Lega appartenuto al movimento “macchiaiolo”, scrittori come il latino Plauto, poeti come Dino Campana. Diverse sono state le figure religiose che hanno legato le loro vite a questi paesaggi. Storie che oggi possiamo ripercorrere lungo gli itinerari della Fede.

TIPICITÀ

I fertili terreni della Romagna Toscana, uniti a conoscenze e saperi centenari, hanno fatto nascere specialità e sapori unici, genuini e prelibati, che rendono questo territorio una metà ideale anche per gli amanti della buona cucina e per il turismo enogastronomico.
VEDI TUTTO

TRADIZIONI

La vita degli abitanti dei comuni della Romagna Toscana è scandita da numerose feste e fiere, che hanno origine nella notte dei tempi, e si rifanno a credenze contadine popolari ed a culti religiosi. Eventi e manifestazioni nate per iniziativa di generazioni passate, che tutt’oggi continuano a vivere grazie all’impegno di quelle presenti.

Dintorni

L’area coperta dalla Romagna Toscana si estende a metà tra le due regioni, circondata da numerose destinazioni di valenza naturalistica e culturale. In un raggio di circa 200 chilometri vi sono diverse città d’arte, Firenze, Arezzo, Forlì, San Marino, Bologna e Ravenna, dense di storia e cultura, ricche di musei, chiese e monumenti. Non mancano inoltre i luoghi d’interesse paesaggistico, come le aree di Casentino e Mugello, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e, ovviamente, gli Appennini. Dal territorio della Romagna Toscana è facilmente raggiungibile anche la costa: la Riviera Romagnola, una delle zone più note e dinamiche del litorale italiano, si trova infatti a poche decine di chilometri.

close

Cerca qui