Menu menu
Chiudi
Dove dormire Dove mangiare Mappe

Passo a passo con Dante – History experience

Attraverso la Romagna Toscana sulle orme di Dante Alighieri

Visite guidate sulle orme di Dante con Firenze, Forlì e Ravenna
Escursione in foreste secolari
Fascino dei borghi antichi
Enogastronomia d’eccellenza… e altre sorprese!

 

Pacchetto 8 giorni/7 notti

Primo giorno

  • Arrivo a Firenze 
  • Pernottamento

Secondo giorno

  • Mattina: visita guidata della Firenze dantesca, con un percorso che tocca i luoghi più celebri menzionati dal Sommo Poeta nella Divina Commedia, tra i quali la piazza del Duomo, la piazza del Duomo e il quartiere medievale che rinchiude la chiesa di famiglia e la casa-museo di Dante. 
  • Pranzo in un ristorante/trattoria suggestiva di Firenze legata al tema di Dante.
  • Pomeriggio: libero per shopping/passeggiata 
  • Pernottamento a Firenze

Terzo giorno

  • Partenza per San Godenzo, borgo citato più volte da Dante nella Divina Commedia e per breve tempo, il luogo d’asilo politico del poeta costretto all’esilio da Firenze, fuggendo dai soldati della Repubblica fiorentina. Visita guidata della splendida Abbazia che ricorda il celebre convegno dell’8 giugno 1302 degli esuli fiorentini Ghibellini e dei Guelfi Bianchi, tra i quali spiccava il nome di Dante Alighieri. Si ammira anche il ponte Cicaleto che percorse il Poeta durante la sua fuga. 
  • Pranzo a San Godenzo 
  • Arrivo a Portico di Romagna, immersa in un contesto naturalistico senza pari, circondati da foreste secolari. Scoperta e relax a Portico.
  • Cena medievale dantesca in un ristorante che propone una cucina tipica romagnola, con specialità della stagione e prodotti locali di prima qualità.
  • Pernottamento a Portico di Romagna: L’hotel 3 stelle è ospitato in uno splendido palazzo ottocentesco, appartenuto in passato ad una delle famiglie più antiche del luogo.

Quarto giorno

  • Mattina: Escursione all’Acquacheta. Si raggiungere a piedi la famosa cascata citata da Dante nella Divina Commedia. Nel mezzo del percorso è previsto una lettura dei versi del Canto XVI dell’Inferno dove viene menzionata la cascata. 
  • Pic nic durante l’escursione o pranzo a San Benedetto in Alpe.
  • Pomeriggio: arrivo nel borgo di Marradi, l’ospitale patria del “Marron Buono”, un’isola verde incontaminata fiera della sua tradizione, arte e gustosa gastronomia.
  • Visita guidata del museo Dino Campana e focus su Dante nella prosa di Campana. 
  • Passeggiata a Marradi.
  • Visita guidata in un elegante dimora storica che offre un’esperienza unica ai suoi ospiti, dove l’ospitalità è un’arte che la famiglia porta avanti da 500 anni.  Degustazione di marroni. 
  • Cena in dimora storica: gusto tradizionale e sapore casalingo.
  • Pernottamento in dimora storica.

Quinto giorno

  • Arrivo a Dovadola, passando da Modigliana
  • Dovadola: Accompagnamento e presentazione del borgo conosciuto per la sagra del tartufo. L’antica struttura di Dovadola risulta mirabilmente intatta, contraddistinta dalla fortificazione eretta dai Conti Guidi intorno al XII° secolo, chiamata la Roccaccia. Possibili acquisti nel borgo di prodotti gastronomici locali. 
  • Pomeriggio: laboratorio di biscotti in un forno premiato nella guida italiana dal Gambero Rosso. Forno artigianale a conduzione famigliare, che da 40 anni sforna pani di alta qualità a levitazione naturale, utilizzando farine biologiche di grani antichi legati al territorio.
  • Arrivo a Castrocaro Terme e Terra del Sole, che si erge sulle colline dell’Appennino Tosco-Romagnolo, nota al grande pubblico per il centro termale e due gioielli unici: il borgo medievale di grande effetto e la meraviglia rinascimentale di Terra del Sole.
  • Pernottamento a Castrocaro.

Sesto giorno

  • Visita guidata della Fortezza di Castrocaro con la mostra Animalia Dantis, gli animali della Divina Commedia nelle maioliche arcaiche di Romagna.
  • Pranzo in un ristorante convenzionato di Castrocaro. 
  • Ingresso alle Terme di Castrocaro. Posto unico dedicato al benessere e al fascino innegabile. Il complesso termale, il cui stile marcato Art-decò lo rende unico in Italia nel suo genere è stato realizzato negli anni Trenta e Quaranta. E’ composto dal Padiglione delle Feste, dal Grand Hotel e dal Padiglione termale.
  • Pernottamento a Castrocaro.

Settimo giorno

  • Ingresso per la mostra Dante, la visione dell’arte a Forlì. Nell’ambito delle celebrazioni nazionali dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, la mostra si terrà nei Musei San Domenico, con numerose opere d’arte prestate da musei di tutto il mondo. Un fantastico momento di riflessione complessivo sulla figura del poeta, simbolo dell’Italia, e sul suo immenso lascito, tra linguaggio dell’arte e figura letteraria.
  • Pranzo a Castrocaro
  • Pomeriggio libero. Scoperta di Castrocaro e visita guidata di Terra del Sole.
  • Aperitivo letterario fuori del comune, dove un esperto racconterà un passaggio della Divina Commedia, accompagnato dalle delicate note di una suonatrice d’arpa.
  • Cena in un’osteria di Terra del Sole. 
  • Pernottamento a Castrocaro. 

Ottimo giorno

  • Partenza e visita guidata di Ravenna per ripercorrere le vicende del Sommo Poeta e percorsi inediti in occasione dell’apertura delle celebrazioni del 700/o anniversario della morte di Dante.

 

CONDIVIDI:
NEI DINTORNI
Cascata dell’Acquacheta
Portico e San Benedetto

Cascata dell’Acquacheta

cammino di Dante

Ciclovia delle terme: 126 km da castrocaro a bagno di romagna
Castrocaro Terme e Terra del Sole

Ciclovia delle terme: 126 km da castrocaro a bagno di romagna

Prima tappa del Progetto Inherith

Sentieri Agrourbani
Modigliana

Sentieri Agrourbani

Tre valli dal centro: 9 percorsi ad anello

Percorsi della Margherita
Rocca San Casciano

Percorsi della Margherita

Rete di sentieri di circa 50 km

Sentiero Natura Lago di Ponte
Tredozio

Sentiero Natura Lago di Ponte

Articolato lungo l'alta Valle del Tramazzo

Bike tour Castrocaro Dovadola
Castrocaro Terme e Terra del Sole

Bike tour Castrocaro Dovadola

28 km in bicicletta alla scoperta di un tratto della Romagna-Toscana

close

Cerca qui